Buongiorno a tutti e ben tornati su Food-ID!

Questa settimana sarete immersi da un’ondata di false credenze o almeno da tante verità che non vi sono state dette nel modo giusto. Ma noi siamo qui anche per questo! Se siete curiosi di sapere quali sono le “fake news” più comuni nel mondo del Food, siete nel posto giusto!

Il primo articolo sarà dedicato al tanto discusso olio di palma… Che ci ha fatto quasi smettere di comprare la nostra amata Nutella!

Per la linea “facciamo parlare i fatti” racconteremo della storia della fragola OGM al sapore di merluzzo.

Scoprirete che non tutti i Paesi utilizzano alla stessa modo il Glifosato (un erbicida potenzialmente nocivo per le piante e per gli essere umani) e quindi per una scelta salutare nel mondo della pasta sarà importante leggere l’etichetta.

Per la linea “fit” ci dedicheremo alle false credenze che il mondo pubblicitario riesce a farci prendere per vere grazie a dei giochi di parole. Un esempio? Il Bifidus Actiregularis della Marcuzzi e tutti quei cibi “light” che non fanno effettivamente dimagrire.

Un articolo ci mostrerà i lati oscuri delle farine integrali e quali metodi utilizzare per riconoscere i falsi.

La rubrica del vino separerà l’accoppiata vincente del sabato sera pizza e birra, per proporvi un nuovo duo vincente: pizza e vino.

Questa settimana vi lascio alla lettura degli articoli con una frase celebre di Charles Lamb: “Detesto l’uomo che manda giù il suo cibo non sapendo che cosa mangia. Dubito del suo gusto in cose più importanti”.

Alessia


Rispondi