Arte su zucca

Di Greta Lotti (foto di Chiara Carciani)

Streghe, zombie, mostri e zucche… È quello che ci viene in mente quando pensiamo alla festa di Halloween, una della feste più importanti negli Stati Uniti d’America.

Oggi, non siamo qui per approfondire le tradizioni e le usanze riguardo questo periodo ma bensì, parlare di ciò che da qualche anno a questa parte, un gruppo newyorchese fa della zucca.

Non più solo un elemento che adorna le case con sorrisi terrificanti ma vere e proprie opere d’arte.

Maniac Pumpkin Carvers

Loro sono i Maniac Pumpkin Carvers, un gruppo di ragazzi che ha deciso di intagliare le zucche ad un livello altissimo, meritandosi addirittura un posto al MoMa (museo di arte moderna di New York).

Le zucche che vengono intagliate, sono coltivate localmente e sapientemente gestite, in ogni fase di lavorazione. Puliscono accuratamente ogni zucca, rigorosamente selezionata e raccolta a mano.

Gli intagliatori prestano la massima cura per garantire prodotti di eccelsa qualità. Dalla selezione delle zucche perfette per intagliare, al livello di abilità e competenza che va in ogni opera d’arte

La cosa interessante è che chiunque può commissionareuna zucca e potete stare certi che il risultato riscuoterà un successo unico! Entro 24 ore dalla raccolta, la scolpiscono mettendola subito in consegna per assicurare che la zucca arrivi fresca, dando più tempo ai clienti di vantarsi del loro capolavoro.

Jon Neill

Un altro artista che ha deciso di fare dell’intaglio delle zucche un lavoro è Jon Neill, un giovane di Kansas City che nel periodo di ottobre incide sulla polpa dell’ortaggio i volti raccapriccianti e spaventosi di mostri e zombi incredibilmente realistici e dall’impatto dirompente.

Jon inizia a selezionare le zucche da intagliare addirittura in agosto, prima che la stagione di Halloween entri nel vivo. Con una sapiente ricerca adatta un volto alla zucca e con mano esperta incide dei ritratti realistici.

Cerco zucche con personalità. Se vedo nella zucca una traccia di espressione o di carattere la prendo per intagliarla. Cerco qualcosa che abbia una sua presenza, qualcosa che la gente vorrebbe vedermi intagliare” racconta l’artista.

Insomma, dietro a ogni zucca c’è una certa accuratezza, dietro a ogni piccolo intaglio c’è un professionista che mira sempre a creare una vera e propria opera d’arte.


Rispondi